Muro dell’Utero PSI

DI COSA SI TRATTA?

Il Progetto del Muro dell’Utero Psi è un’opera di pittura murale ,iniziata nel 2018 (e ancora in piena opera) realizzata sulla superficie del muro di cinta del Villaggio quadrimensionale lungo circa 200 metri lineari.

Racconta il MITO DELLA GRAVIDANZA UNIVERSALE COSMICA in un susseguirsi di immagini che evocano attraverso un flusso di forme e colori, un’ipotesi immaginata e teorizzata dagli artisti stessi, di come si potrebbe essere evoluta la storia partendo da prima dell’esistenza, passando per la storia dell’esistenza stessa e proiettandosi in un futuro ancora da scoprire.

E’ un’opera poetica basata sul punto di vista del Pronus e sulla teoria di Mariano Loiacono del Mito della GUK, poi teorizzata strada facendo dai diversi partecipanti al progetto.

RICHIEDI INFORMAZIONI

       
    Condividi