Un vulcano che erutta

“Il CEU, Ciclo Esistenziale Universale, non ha peccati”. Peccati di che? E’ ovvio che il Salto Quantico Precipiziale contraddice, disobbedisce all’Arco di Destra e l’Arco di Sinistra impone la sua struttura e quindi, in questo senso, “pecca” secondo quello che forse si riteneva dovesse succedere. Anche quando si arriva al Salto Quantico Oltre, non ha senso vederlo come un qualcosa che cambia le carte in tavola, non aderisce più agli schemi precedenti; anche quello, invece, è il prodotto proprio di non avere più bisogno di schemi!

L’esistenza che è retta, spinta, governata dall’Infinitum Dynamicum Complexum, come la puoi circoscrivere o rendere statica, imbrigliare, fermare? E come ne puoi circoscrivere l’intreccio, l’inedito, la nascita continua di Juvenis? Ecco e, allora, il funzionamento del CEU è anche questo: apparentemente abbandona, dice contro le zone, le parti precedenti ma, in realtà, il suo scopo è circolinfare per creare, co-creare. All’interno di questo, non di una posizione statica, peccati e schemi chiaramente non hanno più il valore che gli si dà!

E invece cos’è l’esistenza? L’esistenza è, soprattutto, Forza di Gravidanza. L’esistenza è proprio come se ci fosse un vulcano che erutta magma di fusionalità profonda. È la fusionalità che poi riesce a farci andare al di là dei limiti dello spazio-tempo, delle contrapposizioni, di ciò che uno chiama peccato rispetto a un altro, di un Angolo Alfa che ha bisogno di imporre degli schemi, di circoscrivere…. La fusionalità è qualcosa di importante, fondamentale! È questo magma poi, che man mano che si deposita, si trasforma in un altro spazio-tempo più fertile, più adatto a noi, e quindi si trasforma anche la nostra identità precedente che diventa Senex e invece viene fuori, in maniera anche splendida, lo Juvenis.

Dalla Pillola del 14-5-2024 Commento di Mariano Loiacono 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

FACEBOOK

5x1000-Fondazione Nuova Specie