Domenica delle Palme dal Corso Maestrepolo del 25-3-2021

Vi siete mai resi conto che sono in sequenza le Palme, la Crocifissione e la Risurrezione, avendole nel periodo di una settimana? Perché le Palme sono oggi domenica, la Risurrezione sarà domenica e in mezzo che c’è? La Crocifissione. Vedete gli schemi come funzionano! Queste sono le palme, l’arco di destra, della vita, dell’essere riconosciuti, del co-creare.
Anche se sappiamo che inizia con lo spettacolo ma poi, man mano, diventa obblighi-doveri. Anche una relazione di coppia o con i figli può diventare obblighi-doveri. E quando è solo obblighi-dovere bisognerebbe avere il coraggio di rompere e di vedere, non è una cosa proprio negativa. Prima no, non si poteva fare perché gli schemi erano univoci. Ma adesso, grazie a Dio, le cose le possiamo fare, non contro l’altro, ma per crescere. E quindi queste sono le palme! Qui c’è il Salto Quantico Precipiziale, nel momento in cui solo questa identità non può durare. Tutti a dire “Ah Gesù acclamato sull’asinello, tutti con le palme”. Così ci hanno insegnato, tant’è vero che noi abbiamo i rami d’ulivo perché noi non abbiamo le palme e le abbiamo trasformate in rami d’ulivo, che si utilizzano anche come segno di pace, almeno da noi. Poi c’è il Salto Precipiziale ti dice “E’ finita, devi andare in questa parte qua!” (nell’arco di sinistra). Quindi Pa.Go.Re: Pa sta per “palme”, Go sta per “Golgota” che è l’ambito della crocifissione. Il Golgota – Golgota significa “cranio” – è il monte dove i romani esponevano e crocifiggevano i ladri, eccetera.
Quindi Pa.Go.Re. Ma non finisce qua perché per ogni morte che avviene  poi c’è la possibilità di fare un Salto Quantico Oltre
o Risurrezione. Ogni morte che avviene nella nostra vita, chi te lo dice che non possa fare un Salto Quantico Oltre se tu non ti fermi al senex?
Allora diciamo che tutte queste parti fanno parte di un unico cerchio, che è una delle figure piùantiche. Non a caso la terra, la luna, il sole, le stelle sono cerchi. E nel cerchio si parte da un punto e puoi tornare allo stesso punto.

Mariano Loiacono

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

FACEBOOK

5x1000-Fondazione Nuova Specie