Sono stato “bravone” e godo di me!

Buonasera Mariano. Questo è il voto che ho preso facendo un tema su Verga e il verismo. È una bella soddisfazione per uno che in terza elementare è stato giudicato pasticcione e che faceva sempre errori ripetutamente in grammatica. Mi hanno anche visitato all’udito, pensando che non sentivo, e per questo sbagliavo, pensa che ho sempre creduto che fosse una visita psichiatrica quella, e me ne sono sempre vergognato. Per tanto tempo ho creduto di non saper esprimermi, di non saper scrivere, di essere un somaro in italiano e ho addirittura smesso di scrivere in corsivo. In questo tema, scrivendo di Verga, ho parlato del passaggio dal villaggio-mondo al mondo- villaggio e l’insegnante è rimasta colpita da come ho sintetizzato bene un passaggio storico con parole chiare e pratiche. Sono stato bravone, ora scrivendo riesco ad immergermi, far immergere e anche simbolicamente soddisfare l’istituzione. Sembra una piccolezza ma sto godendo di me in modo inimmaginabile. Un passo alla volta, un pezzo alla volta, verso l’identità. Semplicemente grazie TVB, Moris

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

FACEBOOK

5x1000-Fondazione Nuova Specie