Il cerchio è la figura più antica e naturale come il cibo che la ciotola contiene. (5)

Carissime/i, sono Mariano Loiacono e ho pensato di avviare l’iniziativa PdM, ovvero Pillole di Mariano. Un modo simpatico, per me, di sentirmi vicino a voi.

Oggi non serve una Weltanschauung simbolica, creata a tavolino, ma dobbiamo fare ipotesi profonde che derivano dai fenomeni vivi e che vengono teorizzate con una continua aletheia, la parola greca che indica “la verità” cioè, togliere dal nascondimento, togliere sempre di più dal nascondimento.

E, quindi, oggi, è importante aprirci al procedere incerto, al triangolo del cambiamento, all’approccio di viaggio universale cosmico. Tutte cose che sono alla base della nostra Weltanschauung della Fondazione Nuova Specie.
Pillola 14 Lettera ai Romani

Uno più ha fretta, la fretta accelera i sintomi, impellenze, urgenze e ci mette in un casino di cose, in cui dopo siamo in un labirinto.
24 febbraio FI.Fi e Co.Glo

Prima del simbolico ci sono le spinte che vengono dal bio-organico, dall’analogico, che devono essere accolte ed elaborate.
Pillola 15 Lettera ai Romani

Qual è la parte più giovane che si manifesta sempre? Ciò che è il nostro codice profondo, ontologico. Quello è il più giovane, non finisce mai.
Il mito di Narciso 24-4-2022

Noi non possiamo non tener conto del dal codice bio-organico, analogico, simbolico del senso dell’esistenza. Noi dobbiamo essere “amico” dell’esistenza. Associare mistico con il commerciale perché c’è gente che si butta nel mistico e disdegna e altri che… Secondo me, sono parziali ambedue. È bello vederlo solo nel Faraone Finanziario, ma perché questa religiosità mistico contemplativa che scappa dalla realtà, che magicamente vive perché deve pagare un peccato, non è lo stesso? Il Progetto Nuova Specie, per me, è una cosa molto più avanzata perché mette insieme, altrimenti, poi, la vita diventa quella che è!
Lo psicotico chi è? Un narcisista nel senso che gira attorno ai suoi contenuti
Il mito di Narciso 28-4-2022

La membrana, nella cellula, decide ciò che sta dentro e ciò che sta fuori; tu, quando la rinforzi, riduci le afferenze dall’esterno e ti senti più in contatto con te.
Il Mito di Narciso 28-4-2022

Prima del simbolico ci sono le spinte che vengono dal bio-organico, dall’analogico, che devono essere accolte ed elaborate.
Pillola 15 Lettera ai Romani

Qual è la parte più giovane che si manifesta sempre? Ciò che è il nostro codice profondo, ontologico. Quello è il più giovane, non finisce mai.
Il mito di Narciso. 24-4-2022

Noi non possiamo non tener conto del dal codice bio-organico, analogico, simbolico del senso dell’esistenza. Noi dobbiamo essere “amico” dell’esistenza. Associare mistico con il commerciale perché c’è gente che si butta nel mistico e disdegna e altri che… Secondo me, sono parziali ambedue. È bello vederlo solo nel Faraone Finanziario, ma perché questa religiosità mistico contemplativa che scappa dalla realtà, che magicamente vive perché deve pagare un peccato, non è lo stesso? Il Progetto Nuova Specie, per me, è una cosa molto più avanzata perché mette insieme, altrimenti, poi, la vita diventa quella che è!
Lo psicotico chi è? Un narcisista nel senso che gira attorno ai suoi contenuti
Il mito di Narciso 28-4-2022

La membrana, nella cellula, decide ciò che sta dentro e ciò che sta fuori; tu, quando la rinforzi, riduci le afferenze dall’esterno e ti senti più in contatto con te.
Il Mito di Narciso 28-4-2022

Come sarà bello un mondo in cui ognuno avrà un globcettore che lo spingerà a le cose in maniera diversa! Non è che io devo fare il pittore come Michelangelo Merisi! Ma non è detto che la mia opera non abbia un suo valore. Chi l’ha detto che solo uno psichiatra può intervenire? In questa prospettiva, si aprono le danze, nessuno è unico, tutti possono fare e la ricchezza che ritorna è molteplice. Cosa è il mito di Narciso? È un ragazzo isolato che non aveva nessuna rete. Aveva solo il progetto della madre e cosa aveva? Nient’altro. E come è finito? Male. Oggi come oggi ancora di più!
Rimane giovincello chi nega il Kronos, il diacronico
Il Kronos trasforma il corpo
Chi è il narcisista? Non se ne frega molto dell’esterno, è legato ad una visione di sé abbastanza ferma. Ferma a difendere valori adolescenziali!
Il Mito di Narciso 28-4-2022

Se vi ricordate, la storia è un tentativo di vivere la fusionalità mente si è combattuti dal Diavolo che rompe tutto. Questo è il laboratorio terrestre, non è facile. Lo vedete anche voi: mentre arriviamo a una cosa ci viene rotta. Ma non è una sfortuna, è proprio il senso della storia, perché ci vuole far mettere fuori lo spirito creatore che siamo e creare II dimensioni vitali che probabilmente serviranno per altro, non lo sappiamo.
QD2010

L’ In.Di.Co. mio non lo possiamo conoscere dal di dentro direttamente ma, attraverso degli intermediari, gli angeli sono dei messaggeri intermediari del Signore. In questo caso l’intermediario è l’angelo ma, il vero intermediario che, poi, è quello che riamane fisso, almeno, per me, è proprio questo fuoco in mezzo ad un roveto. Come capita spesso, anche in questi ambienti, di alberi che si inceneriscono per l’alta temperatura, invece, qui, ecco, c’è un movimento eretico. Significa che è possibile un’altra interpretazione, un’altra scelta. E, infatti, quale era la particolarità? Mosè guardò ed ecco che il fuoco bruciava ma il roveto non si consumava.
Che bella immagine di fusionalità. Nella fusionalità gli opposti spazio-tempo non esistono. Nello spazio tempo, il roveto è un albero che cresce, però, essendo un legno, può essere bruciato dal fuoco. Che bella immagina che, oltretutto, anche Nadia Tres ha espresso nel Mosaichaos!
È qualcosa di profondo in cui, gli opposti che, in generalmente si elidono, si consumano, perché il fuoco consuma l’albero ma, alla fine, quando ha consumato l’albero, scompare anche il fuoco. Vedete come gli opposti si elidono l’uno l’altro, prima o dopo. Questa, invece, è una immagine ontologica di mettere insieme gli opposti.
Ci vuole tempo per lenire ferite antiche. Più sono antiche, più sono profonde e più bisogna passare i vari codici, più scoraggiamo e più gli altri ci creano difficoltà.
“Ipostemologica” per il Progetto Nuova Specie, significa “vita e conoscenza insieme”, la pienezza, quando poi si logorano o si distinguono, entra in campo la razionalità o la ricerca epistemologica che deve elaborare tante ipotesi, tanti aspetti con tanto tempo e, spesso, con poco frutto!
Commento al Libro di Mosè

Questo è bello: “io sono colui che sono”. L’ontologico. La fusionalità, ciò che è, in cui c’è tutto, ma è fusionale, non è esprimibile in spazio tempo, è una esperienza profonda ipostemologica, proprio per questo è un fuoco che brucia il roveto, ma il roveto saremmo noi stessi, non si consuma. È una definizione ontologica, perciò il codice più profondo io l’ho chiamato “codice ontologico”, “ciò che è, ciò che io sono in maniera specifica”.
Pillola Di Mosè

Come facevo a dare il mio messaggio che stavo preparando, essendo balbuziente? A dire la verità, questo mi ha fatto sedimentare, aspettare i tempi, maturare, ma non mi ha mai fermato, anche quando ho fatto delle belle figure in pubblico, mi sono rialzato e mi sono rimesso a camminare. Certo, il non parlare bene di Mosè, come so anche io per me, è dovuta alla relazione molto disturbata con mia madre che abbiamo avuto o alla presenza, nel caso mio, il tuo non è indicato, di un padre che, come un rullo, mi ha appiattito, anche nella mia funzione maschile.
Pillola 5 Mosè

Per fare la quarta dimensione bisogna avere o un grande amore o un grande terrore.
Vedete si chiude il ciclo. Com’ è l’esistenza? È fatta a cicli.
Perché nessuno vuole lo psicotico? L’ossessivo o chi ha una dipendenza? Perché la quarta dimensione non finisce mai.
QD 2007

Dice: ma quello ha ucciso suo figlio! È possibile. Perché la parte neonato della madre, viene così sconvolta che le sue prima dimensioni arrivano a un punto che stanno destrutturandosi completamente, preferisce uccidere il figlio che destrutturarsi lei. QD 2007

Quante persone hanno bisogno che il figlio rimanga malato e il problema ci siano in casa perché non possono modificare l’assetto esistenziale perché non hanno il desiderio dello stato fusionale e non vogliono conoscere chi sta invece nello stato destrutturazione. QD 2007

Il quadrimensionalismo è l’essenza che voi trovate dovunque. QD 2007

“Se vi ricordate, la storia è un tentativo di vivere la fusionalità mente si è combattuti dal Diavolo che rompe tutto. Questo è il laboratorio terrestre, non è facile. Lo vedete anche voi: mentre arriviamo a una cosa ci viene rotta. Ma non è una sfortuna, è proprio il senso della storia, perché ci vuole far mettere fuori lo spirito creatore che siamo e creare qualcosa di vitale che probabilmente servirà per altro, non lo sappiamo.
QD 2010

Noi invece vogliamo sempre aggiungere, aggiungere! Sì, ma la sistematizzazione è il tocco fusionale per cui ci fa andare al di là del diacronico e si crea il sincronico, il quale poi non interessa più se l’ho scritto 10 anni fa o ieri.
FI FI e CO.Glo 24 febbraio 2022

Giocare con gli atti, Giocatti’, che è una modalità molto semplice che si può prendere ed è molto soggettiva perché nella fusionalità non c’è un unico percorso. Perché è una stessa materiale se lo sistematizza Maddalena, un’altra persona, emergono versioni diverse, e nelle versioni diverse emergono anche spunti nuovi!
FI FI e CO.Glo 24 febbraio 2022

La sistematizzazione è il tocco fusionale per cui ci fa andare al di là del diacronico e si crea il sincronico, il quale poi non interessa più se l’ho scritto 10 anni fa o ieri.
Nella sistematizzazione è come con i geni, i geni non hanno sempre le stesse code, codini e codette? E come mai, quattro base formano l’infinito? È lo stesso! Significa applicare la fusionalità ad entità che sono circoscritte: se io voglio leggere un atto quella è la sequenza; ma invece posso prendere un pezzo e metterlo allora all’inizio e collegarla ad un’altra cosa che ho detto cinque anni dopo, oppure prendo lo stesso concetto, come l’ho espresso in maniera diacronica, in maniera diversa, ed è questa la ricerca del Giocatti.
FI FI e CO.Glo 24 febbraio 2022

Qual è il modo migliore per gestire la rabbia? Ce ne è uno migliore? Certo. Prevede che io mi immergo nella mia storia, e molti fanno difficoltà, specie quando è precoce. L’ho visto con alcune persone a me vicine, è molto difficile andare oltre perché sta così in profondità che occorre una chirurgia di altissimo livello ed una anestesia altrettanto adeguata ad aiutare l’altro ad andare più in profondità. E, quindi, immergersi, fare dinamiche metastoriche… Noi, in questo ci proviamo, ma si può sempre crescere nella fusionalità per le dinamiche metastoriche! E, quindi, questo mi fa sciogliere, distinguere. Mi fa fare teoria profonda e mi scioglie da questo entanglement con qualcosa di antico che mi guida e mi corregge come un burattino.
Pillola dell’11 maggio

Quando uno sta male, le cose che non servono le mette da parte
Accelerando si svegliano le lenti gravitazionali.
il carone virus ha fatto emergere tutti gli angoli alfa presenti nelle istituzioni
Lo spazio tempo è prodotto dalla fusionalità ma, una volta che viene fuori è inerte, ha bisogno per integrarsi di fusionalità.
T.G.QUA. 13 Maggio 2022

Più è profondo lo sballo e più non abbiamo bisogno del movimento.
Chi si distrae non sta bene.
Perché la lingua inglese si è imposta a livello mondiale? Perché facilità gli insiemi quadrimensionali degli scambi commerciali.
T.G.QUA. 14 maggio 2022

Lo spin senza vuoto non esiste. Cosa elimina i meccanismi psicotici? Lo spin e il vuoto.
T.G.QUA. 15 maggio 2022

Se ti faccio sentire che so fare la quarta dimensione verso di me, aiuto a fartela fare anche a te.
Perdiamo tanto tempo dietro a prime, seconde e terze dimensioni non reali
All’inizio è meglio viversi il piacere del viaggio, nell’albero della conoscenza, poi si può tornare a gustarsi i dettagli
Quando si perde la terza dimensione si finisce nel pozzo di Vermicino. Devi liberarti dalla 4^ dimensione eteroreferenziale di tua madre: devi dare fastidio.
I Figli di modello piatti, bidimensionali, stanno male. Il quadrimensionalismo ci può portare nel tridimensionale
Il codice simbolico ha espanso la velocità, ma porta le persone a distruggere la profondità.
Più si vuole imitare la fusionalita’ in maniera alfa, più occorre complicare.
Dilatarsi, rinunciare crea quarte dimensioni scontate perché in realtà vorremmo fare 4 dimensione per noi.
Cambiare casa, territorio, apre tante prime dimensioni.
Uno che si suicida è uno che non crede più alla sua terza dimensione
QD 2022

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK

5x1000-Fondazione Nuova Specie