Un inno alla vita per ognuno di noi, da cantare, dire, pensare ogni mattina a noi stessi!

Oggi ho fiducia in Te mia cara me stessa.

Oggi ho deciso di ascoltarti, 

Oggi ho deciso di guardarti, 

Oggi ho deciso di vederti, 

Oggi ho deciso di sentirti,

Oggi ho deciso di crederti, mia cara me stessa.

Oggi percepisco la tua grandezza, la tua purezza, la tua forza, la tua potenzialità, la tua energia, il tuo coraggio, la tua determinazione.

Credo nel tuo potere auto-curativo mia cara me stessa.

Ho fiducia in Te mio caro cervello, mia cara mente, miei cari sensi.

Ho fiducia in Te mia cara gola, mio caro apparato respiratorio, miei cari polmoni.

Ho fiducia in Te mio caro cuore, mio caro fegato, miei cari reni, mie care ovaie, mia cara milza, mia cara vescica.

Ho fiducia in Te mio caro corpo, mie care ossa, miei cari muscoli, mie care articolazioni.

Ho fiducia in Te mia cara pelle, mie care ghiandole, mio caro sangue.

Oggi mio caro organismo ho fiducia in Te e nell’illimitato potere di auto rigenerazione che hai, ogni giorno, dentro di te.

Sei fluido come l’acqua, 

Sei forte come una roccia, 

Flessibile come il legno, 

Sei leggero come l’aria e puro come le gocce di rugiada che la mattina si posano su prati incontaminati.

Sei immenso come il mare, e scorri come un fiume.

Sei potente come una montagna e fragile come un granello di sabbia.

Sei Tu, piccolo microcosmo, 

E sei Universo, grande macrocosmo.

Sei importante, unica, irripetibile. 

Ho Fiducia in Te mia cara me stessa, 

E oggi ho fiducia anche in me, che saprò tutelarti, proteggerti, prendermi cura di Te.

Oggi decido di fare il meglio per te, di nutrirti bene, di darti aria pulita, buone abitudini, e tanta energia positiva.

Oggi decido di non inquinarti, di rispettarti, di aiutarti.

Come? 

Andando a ritmo con la natura, con l’universo, con Te.

Cercherò di non ostacolarti con sentimenti negativi, come avidità, invidia, gelosia, collera, smania, fretta, disattenzione, influenze esterne inappropriate.

Cercherò di non ostacolarti imbottendoti di cibo spazzatura, con mancanza di movimento, di ricerca, di studio, di passione, di amore.

Cercherò di portare l’Amore dentro di te accogliendo le diversità, le paure, le fragilità, le difficoltà, i limiti che stanno in me.

Facendoli danzare insieme a tutte le nostre altre parti… con armonia, grazia, e coraggio…

Cercherò di non eliminare niente, ma di trasformare in fiori di loto, ciò che è nato come melma.

Oggi decido di andare con te nel profondo, laddove ci sono tutte le nostre parti più oscure e intime, laddove nascono ogni giorno nuove creature nostre.

Oggi decido di andare insieme con te in alto, nell’infinito universo che ci circonda, e diventare un tutt’uno con esso, e con tutte le creature che lo abitano!

Ti Amo mia piccola me stessa

Luce Giada

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK

5x1000-Fondazione Nuova Specie