TRACCE: Così vicini, così lontani!

                                                      

Piedi siamo di nuovo ad una svolta… mi vengono in mente un sacco di ricordi: tutte le volte che mi sono bloccato perché pensavo che ero diverso a causa vostra.. tutte le volte che ho pianto perché avrei voluto essere normale.. mi perdevo nei pensieri quando mi chiedevo: –  perché proprio a me una cosa del genere – mi sentivo uno sfigato.. tutti quegli incontri in ospedale ogni cazzo di anno.. un’infinità di controlli, visite.. ne abbiamo passate un sacco insieme.. tutte quelle volte che non riuscivo a stare in piedi perché mi facevate un male della madonna.. tutte le volte che ho sofferto a causa vostra..

Però penso anche a tutti quei momenti in cui tutti mi volevano bene.. a tutte le persone che mi sono state vicine, magari anche in silenzio.. ai miei genitori che, sicuramente hanno patito, ma che hanno comunque dimostrato di volermi un mondo di bene.. ai miei fratelli che sono riusciti ad essere dei fratelli fantastici, anche se non è facile.. tutti i miei amici che hanno dimostrato di darmi valore e di stare vicino a me.. 

Per questo penso, piedi, che senza di voi la mia vita sarebbe stata profondamente diversa, e sono sicuro che sarebbe stata 10 volte più vuota: vuota di tutte le emozioni che ho vissuto, dal dolore alla vergogna, alla rabbia, alla solitudine, alla felicità, alla gioia di essere come sono, alla tranquillità..

Quindi, d’ora in poi, non voglio più considerarvi come una cosa a parte…

Voi siete me e sono fiero di quello che sono e di quello che sono diventato: un grande!!

Voglio ringraziare tutto e tutti, ma soprattutto me stesso perché, anche in una vita così difficile, sono pieno di gioie e felicità… anche se è da quando ho iniziato a scrivere che non smetto di piangere!!

P.S. Addio piedi, infine vi ringrazio perché siete stati dei compagni fantastici!!

Enrico 7/10/2013

1 Commento/i

  1. Unknown

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK

5x1000-Fondazione Nuova Specie