Romano d’Ezzelino (VI), mercoledì 13 febbraio 2013. DALLE TENEBRE ALLA LUCE: COMPLEANNO ALLA SALUTE DI GIACOMO T.


FONDAZIONE NUOVA SPECIE ONLUS

Presidente: Dr. Mariano Loiacono




DALLE TENEBRE ALLA LUCE:
COMPLEANNO ALLA SALUTE
DI GIACOMO T.



Mercoledì 13 febbraio, giorno delle Ceneri, al termine del corso Rapporto Genitori-Figli”, nella bella sala dell’albergo “Dalla Mena” a Romano D’Ezzelino (VI) abbiamo festeggiato il Compleanno alla Salute di nostro figlio Giacomo. Molte persone che avevano frequentato il corso erano presenti, molte altre che avrebbero voluto esserci sono invece dovute rientrare per problemi di lavoro e familiari.
E’ stata una serata profonda e toccante per tutti, soprattutto per noi genitori, ma non solo: Giacomo era visibilmente contento di questo riconoscimento da parte di tante persone che lo hanno accolto così com’è, con il suo positivo e con il suo negativo.
Il “cuore” di questo compleanno è stato il rito buio/cenere/luce pensato da Eka, alla quale si sono affiancati spontaneamente Eliseo, Monica e Benedetta che insieme hanno condotto Giacomo dalle tenebre, rappresentate dal lenzuolo che lo aveva coperto negli anni del dolore più forte e dell’isolamento più totale, alla luce della rinascita attraverso il Metodo alla Salute che in due anni gli ha ridato speranza e voglia di tornare a vivere.
Ripercorrere le tappe del buio, con Giacomo disteso sotto il lenzuolo, è stato molto doloroso per noi genitori e le lacrime sono uscite copiosamente, ma riviverle accompagnati da tante persone che ci sono state vicine e non più da soli ci ha fatti sentire dentro un utero sacro.
Il rito ci ha riportati al periodo della disperazione e della ricerca di una soluzione diversa da quella psichiatrica/farmacologia, per transitare poi alla nuova fase che, con alti e bassi, ha portato il nostro fiore di ragazzo a mostrare nuove parti di sé: ora, senza escludere il negativo, vanno nuovamente in direzione della vita.
La seconda parte del rito è stata altrettanto toccante, con molte persone che hanno voluto donargli un pensiero, un regalo, una testimonianza che hanno aggiunto valore a questi anni di percorso verso la rinascita. Giacomo ha donato a sua volta a ciascuno di loro un ritaglio del suo lenzuolo e un pizzico di cenere, simboli di un dolore che è in parte passato ma che non bisogna dimenticare. Ha espresso vivamente anche la gioia di essere stato festeggiato attraverso questo rito, vissuto con profondità, leggerezza ed ironia, com’è nelle sue corde.
Una squisita torta finale, con l’augurio “… Verso la tua Stella…” ha chiuso in dolcezza la serata: unico rammarico per me, Renato, è stata l’assenza all’ultimo momento di alcuni amici di Giacomo che avevo invitato a suonare per chiudere la serata per e con lui, come mio regalo… ma questo ci da il pretesto per organizzare più avanti un’altra festa, magari con la presenza di Luca, l’altro figlio attualmente all’estero che non è stato presente al rito.
Un grazie di kuore a Eka, Monica, Benedetta, Eliseo per l’amore e per l’impegno che hanno profuso in questa bella serata; un grazie a tutte le persone che hanno voluto testimoniare con la loro presenza l’affetto per Giacomo; un grazie infine anche a coloro che avrebbero voluto esserci ma non ne hanno avuto la possibilità, Silvio in primis che al Corso di Quadrimensionalismo ci ha spinti ad organizzare questo Compleanno alla Salute.



Renato
e
Maria Grazia


Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK

5x1000-Fondazione Nuova Specie