Urbania (PU), lunedì 5 novembre 2012. LETTERA OMBRETTA, PARIDE E RAFFAELE ORAZI ALL’ON. NICHI VENDOLA.

onlussalute@libero.it
www.nuovaspecie.com





iscritta
ai sensi della L. 266/91 – L.R. 48/95

nel Registro regionale delle organizzazioni di volontariato
con Decreto dirigenziale n.20 TSG05 del
28/02/2007.



Cod. fisc.: 90032770415. Presidenza tel.: 328-6147257
SALVATE IL CMS DI FOGGIA!
LETTERA DI OMBRETTA,
PARIDE E RAFFAELE
DI URBANIA (PU),
ALL’ON. NICHI VENDOLA.   

Cari signori,

ci chiamiamo Ombretta, Paride e Raffaele e siamo una famiglia; questa affermazione sembra scontata ma per noi non è affatto così. Se oggi siamo ancora una famiglia è grazie al “Metodo alla Salute” e al Dr. Mariano Loiacono.
Siamo arrivati al Centro di Medicina Sociale di Foggia con disagi sintomatici (alcol, attacchi di panico, depressione) e asintomatici, con un carico di dolore notevole.
Noi, Ombretta e Paride, genitori di Raffaele eravamo separati pur viveno nella stessa casa, eravamo stremati dalle nostre vite cieche, non vedevamo il male che ci stavamo facendo e che stavamo facendo a nostro figlio.
E stato proprio grazie al “Metodo alla salute” e al Centro di Medicina Sociale di Foggia che abbiamo potuto riprendere a vivere. In questi 3 anni sono stati numerosi i nostri viaggi a Foggia dove abbiamo trovato persone devote alle nostre vite, il “Centro” è stato un utero per la nostra crescita.
Ora la possibilità che questo luogo così importante per tante persone provenienti da tutta Italia, possa chiudere, ci fa vivere un grande senso di delusione proprio verso le istituzioni che invece di accompagnarci in un viaggio verso la salute tagliano la speranza di salvezza che ognuno di noi ancora può trovare nel centro di medicina sociale di Foggia.

Distinti saluti,
 
Urbania  5 novembre 2012

Ombretta,
Paride
e
Raffaele


Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK

5x1000-Fondazione Nuova Specie