CMS (FG), mercoledì 11 gennaio 2012. SUPERVISIONE DI MARTA AL CMS DI FOGGIA.

FONDAZIONE NUOVA SPECIE ONLUS

Presidente: Dr. Mariano Loiacono

 
 
  
 
SUPERVISIONE DI MARTA
AL CMS DI FOGGIA


Mercoledì 11 gennaio 2012 si è svolta presso il Centro di Medicina Sociale la Supervisione di Marta

Marta, giunta come molti, dopo una lunga storia di ricoveri in psichiatria, ha da un anno intrapreso un percorso con il Metodo alla Salute presso il Centro di Medicina Sociale di Foggia, durante il quale ha potuto cessare l’uso di psicofarmaci e cominciare a far luce sulla propria vita. Ora, in occasione di un momento di difficoltà, ha chiesto un momento di riflessione collettiva su quanto è stato aiutandola a capire come proseguire.

Per l’occasione sono giunte anche da lontano le persone che durante tutto il periodo le sono state più vicine, l’hanno accompagnata, hanno condiviso parti importanti di questa strada.

I conduttori, Vittoria, Gianni ed Ekaterina, dopo una breve introduzione, hanno dato il via ai lavori. 

Dapprima la lettura dei contributi inviati dalle persone che non avendo potuto essere presenti hanno voluto comunque partecipare, quindi gli interventi di molti dei presenti, hanno permesso di ricostruire le varie fasi di questo percorso, cercando di evidenziare i meccanismi di Marta, ponendo attenzione in particolare al negativo, cioè a quello a partire dal quale si può e si deve crescere. Questa fase è stata impegnativa e ricca di emozioni.

Lo sforzo finale è stato quello di inserire tutti questi frammenti in un ‘puzzle’ più ampio, di vedere-osservare-contemplare, in modo tale che tutto ciò che è emerso possa servire alla vita di ognuno di noi. Ma a ben guardare, nel sapere di chi ci ha preceduto tutto è già presente. La vita segue delle leggi che in qualche modo si ripetono. Ecco perché il Dr. Loiacono ha preso spunto dal sapere mitopoietico ed in particolare dal Vangelo di Luca e Giovanni in cui si parla di Marta e Maria,  le due sorelle che accolgono Gesù viandante nella loro casa per elaborare la teoria “Da Marta Prossimo a Maria dentro”. In Marta e Maria e nel loro comportamento ognuno di noi può riconoscere parti importanti di sé. Infatti Marta nel farsi prendere da tutto ciò che ‘c’è da fare’ rinuncia  a stare ‘ai piedi di Gesù’ come invece fa la sorella Maria, che lasciando perdere tutto ciò che le sta intorno si concentra nel dare valore a ciò che le sembra più meritarlo: l’ascolto di quello che c’è di più profondo e prezioso, qualcosa che va oltre quello che si vede e si sa, qualcosa che può dare un senso diverso e specifico alla nostra vita.

Al termine il Dr. Loiacono ha annunciato per il giorno successivo un momento di ‘Supervisione della Supervisione, nell’ambito della quale ha evidenziato l’importanza per i conduttori di saper alleggerire e mettere in dinamica e la necessità per ognuno di noi di crescere nel saper ‘fare teoria globale’, dove oltre all’esperienza di vita è necessario lo studio e l’approfondimento. 
 
Paola

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK

5x1000-Fondazione Nuova Specie