Cesenatico, lunedì 2 maggio 2011. RESOCONTO della PRIMA GIORNATA della 1^ SETTIMANA INTENSIVA IN ROMAGNA.

PRIMO RESOCONTO
DEL CORSO INTENSIVO
organizzato dall’Associazione alla Salute Romagna

a Villamarina di Cesenatico (RN)

Cari lettori,

il Metodo alla Salute torna ad essere itinerante; infatti domenica 01 maggio a Villamarina di Cesenatico si è aperto il corso intensivo “Un percorso nelle profondità della vita: dal disagio verso la salute”, organizzato dall’Associazione alla Salute Romagna.


Come alcuni di voi sanno, le settimane intensive si svolgono in cinque giornate, dal lunedì mattina al venerdì sera, generalmente all’interno del Centro di Medicina Sociale di Foggia. Vista la prima esperienza positiva fuori sede, vissuta a Bassano del Grappa nell’agosto 2010, voluta ed egregiamente organizzata dall’Associazione alla Salute Veneto, oggi l’associazione romagnola ripropone un altro viaggio nelle profondità della vita, con la presenza e la partecipazione del Dr. Mariano Loiacono e di tutte le persone che da anni operano e danno il loro contributo nel Metodo alla Salute.

Anche questa settimana si prospetta molto impegnativa e molteplice: sono presenti 98 persone provenienti da tutta Italia, dal Nord al Sud, di tutte le età; purtroppo non mancano molte situazioni di giovani con forti disagi, che portano il peso di famiglie frantumate.

Arrivando nel pomeriggio di domenica abbiamo ricevuto una bella accoglienza da parte di tutti i membri dell’associazione e, dopo una ricca cena condivisa nell’albergo che ci ospita a pochi passi dal mare, il Dr. Loiacono ha cominciato ad interagire con alcuni dei presenti che per la prima volta si stanno cimentando in questo tipo di esperienza, introducendo la settimana intensiva mediante la visione dell’intervista a lui fatta dalla redazione di Telenorba (Conversano – BA). In questa breve intervista Mariano spiega le attività che si svolgono nel Centro di Medicina Sociale e racconta la sua esperienza quarantennale nel Metodo alla Salute.


Il lunedì mattina ci siamo tutti ritrovati per dar via alla settimana. I conduttori della prima giornata sono stati Gina Napolitano, Giovanna Velluto, Isaia Citton e Marilisa Di Sciuva. I conduttori hanno introdotto e descritto il Metodo alla Salute attraverso il Graal e abbiamo iniziato con la prima fase, ovvero quella dei pensieri antenati. La seconda fase, quella delle comunicazioni, ha visto la presentazione dei conduttori seguita dalla conoscenza delle persone che per la prima volta si approcciano alla settimana intensiva.

La fase delle comunicazioni ha aperto la strada a quelli che poi sono stati veri e propri racconti di vita (immersioni), che si sono conclusi prima di pranzo.


Alle 15.00, con la ripresa, insieme ai conduttori abbiamo iniziato a fare teoria su ciò che avevamo vissuto nella mattinata. In un primo momento ognuno ha espresso ciò lo aveva colpito, poi è stato chiesto di proporre dei temi per opposti per arrivare a sceglierne uno, “Sentirsi soli, sentirsi amati”, intorno al quale si è sviluppata la teoria mediante ciò che era avvenuto nel mattino.

Io, Cosimo, mi sono sentito coinvolto nell’interazione che ho avuto durante il pranzo con Andrea, il quale all’inizio non voleva stare a tavola e, insieme a Marinella, abbiamo cercato di aiutarlo come sapevamo.

Cosimo,
Flavia,
Benedetta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

FACEBOOK

5x1000-Fondazione Nuova Specie