A tutti noi auguro un ANNO 2011 SPECIFICO, CONCRETO E VITALE!


Administrazione
BLOG
www.metodoallasalute.blogspot.com


Cari lettori
,

eccoci dunque giunti alla fine di questo 2010… Passiamo in queste ore dall’anno vecchio all’anno nuovo, festeggiando come vuole la tradizione il Capodanno insieme ai nostri cari, amici e/o famigliari, ripetendo come ogni anno gli stessi gesti, comprando pressappoco gli stessi addobbi e i soliti alimenti tipici (zampone, lenticchie…), preparando cenoni raffinati e sovrabbondanti, sentendo in TV o per radio i soliti bilanci inerenti alla borsa e all’economia del paese, alla politica, ecc. Tutte cose anche buone che di anno in anno si replicano, ma che sicuramente ci “costano” – coscientemente o no – perché di tali preparativi e festeggiamenti spesso e volentieri non capiamo né condividiamo più il senso, né i benefici o il nutrimento intimo per noi e per chi ci sta accanto. Perdiamo il senso profondo delle cose: della fine e dell’inizio, del passaggio, del Primo dell’anno – giorno della Pace –, di noi stessi e di chi ci sta accanto…

In questi giorni, un’insegnante belga di Manage (Belgio) – che mi ha fatto da tutor quando mi abilitavo all’insegnamento della lingua e letteratura francese – mi ha mandato una sua poesia di augurio per questo 2011 che vorrei proporvi nella sua traduzione italiana:

“Nelle fresche foreste
Ove tutto si lega all’alba
Prendi un bastone…
Diventa pastore o pellegrino.


Lascia, ai giorni in gregge,
Alle strade in fiumi,
La cura di andare oltre,
Di mostrarti il cammino…

I prati serbano un loro segreto,
E la loro bontà senza voce
Dà alle case in giù
Sembianze di alpeggio.

Nelle novelle foreste
Ove tutto si lega all’alba
Nelle umili foschie solari
Nei più umili villaggi,

Affidati pellegrino o pastore,
Va e tornaci”.

Liliane Libotte

Questo AUGURIO mi sembra molto più vicino a ciò di cui avremmo bisogno in questo momento di passaggio! Sentiamoci dunque protagonisti in questo giorno e in tutti i giorni dell’anno; concediamoci di riflettere quotidianamente rispetto a chi siamo, alla direzione verso la quale vogliamo andare, alle persone che vorremmo accompagnare e da cui vorremmo essere accompagnati… Manteniamo accesa la fiamma della speranza e dell’utopia concreta in noi stessi e in ciò che rappresenta per noi la Fondazione “Nuova Specie”!

Concludo con un RINGRAZIAMENTO a tutte le persone, Metodisti e non, di etno-culture diverse e simili, per tutte le parti che in me si sono risvegliate o sono nate grazie e tramite loro.

A tutti noi auguro un Anno 2011 specifico, concreto e vitale.

Un forte abbraccio,

Cindy Recchia,
Responsabile del Blog

5 Commenti

  1. Liliane Libotte

    Bonsoir Cindy!

    Le petit poème a élargi ses chemins et franchi les Alpes avec succès à la rencontre de pèlerins lecteurs italiens.

    Merci de lui avoir donné cette chance d'ouvrir tout grands ses horizons et de garder en toi ce large espace de générosité, présent déjà il y a quelques années.

    Un grand bonjour de Bruxelles à tous les lecteurs de ton site,

    Liliane

  2. Unknown

    Carissimi Filippo, Gabriella e Angela,

    anch'io vi ringrazio di partecipare e seguire tutte le nostre vicende sul nostro blog!

    Vi abbraccio forte forte e ancora BUON 2011!

    Cindy

  3. angela

    Cara Cindy,
    grazie per questa poesia veramente
    bella, auguro a me, a metodisti e non di poter attraversare un nuovo anno che si affaccia con voglia, determinazione del viaggio!!

    Un abbraccio
    Angela

  4. Gabriella

    Grazie, Cindy, per questo augurio speciale e per tutto ciò che tu fai per mantenere vivi l'informazione e lo Spirito del Metodo tra i vari Punti Accoglietemi sparsi in Italia e oltre confine!
    Un dolce bacio in attesa,
    Gabriella

  5. filippo

    cara Cindy,

    grazie per questo augurio che ci hai mandato, è molto bello!

    lo leggerò stasera a casa di Vania, dato che festeggeremo lì l'inizio di questo nuovo ed iniedito anno!

    un abbraccio,
    Filippo di altamura

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

FACEBOOK

5x1000-Fondazione Nuova Specie